Parco giochi

Ho fatto un colloquio, questa mattina. Speriamo sia andato bene. Sono ottimista.

Poi, mi sono rovinata la giornata coi problemi del lavoro. Guasti e menefreghisti ormai non si contano più.

Adesso, ho la sabbia nei sandali: l’ho portata a casa mia dal parco giochi in cui mi sono fermata prima di tornare. A guardare la spensieratezza, a entrarci un po’ dentro, con la musica nelle orecchie e una penna in mano.

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s