Desafío

Non è facile per niente, ma ho accettato di fare la responsabile del locale in cui lavoro. Non starò qui ad elencare i problemi da risolvere. Scriverò solo di una cosa che non finirà mai di stupirmi: l’importanza di essere convinti, in tutto. Io sono convinta di poter far bene il mio lavoro (con più o meno difficoltà in base alle condizioni) e c’è, allo stesso modo, chi si autoconvince di essere più bravo di me e più adatto al ruolo che (una volta tanto) è stato affidato a me e non a uno degli uomini che lavorano con me. Due giorni dalla mia presentazione ufficiale in questa nuova veste e due giorni in cui sento discorsi  del tipo:

“Sì, mi serviva proprio una SPALLA come te”. Gli ho già spiegato che non si nomina un responsabile per far da spalla a un banchista, sono altri compiti. Ma vabbè, magari mi sbaglio.

“Sai, ho capito che stavano per fare la stessa proposta a me, ma ho detto che non me la sentivo prima ancora che ci provassero. Sono stanco da un anno di lavoro qua dentro, non avrei avuto le energie necessarie”. Ecco. Sono una spalla e anche una riserva, buono a sapersi!

“Questo posto sarebbe andato bene anche senza di te”. Evidentemente, no. Altrimenti, non mi avrebbero chiamata.

Sulle prime due richieste di aiuto da un ego distrutto per esser stato “superato” nella scalata sociale ai vertici di una birreria (per di più da una donna, appena arrivata), sono stata magnanima. Ho risposto sorridendo, fuori, e ridendo, dentro.

Sull’ultima ho dato prova di quanto sono carina quando divento un tiranno.

Molte persone non riescono ad accettare che ci sia gente più brava o semplicemente più adatta di loro a fare qualcosa, qualsiasi cosa, anche allacciarsi le scarpe nel minor tempo possibile. Di solito, per esperienza, sono le stesse persone che sminuiscono gli altri per medicare le ferite della propria autostima.

Questa nuova prova, per me, non consiste solo nel far bene il mio lavoro, ma di non farmi sfiorare dalle frecce avvelenate. Che la sfida abbia inizio.

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s